Resilienza e salute mentale

Resilienza e salute mentale

Dr. Salvatore Damiano, medico psichiatra e psicoterapeuta In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, desidero spendere alcune parole in merito al concetto di salute mentale, un concetto che talvolta viene erroneamente sovrapposto al concetto di serenità, felicità o addirittura impassibilità, inscalfibilità. Decenni di letteratura e studi sulla psiche hanno fatto chiaramente emergere che “salute mentale” non equivale a “serenità o felicità”, bensì a un’attitudine forse più sottile e complessa ovvero la RESILIENZA. Ed è proprio la resilienza uno degli aspetti cruciali su cui l’equipe della comunità Villa…Leggi…

Cooperativa IL VOLO Onlus: servizi di Qualità (di Paola Vimercati)

La cooperativa il Volo Onlus, dal 2010, ha implementato un Sistema di Gestione per la Qualità seguendo gli standard della norma UNI EN ISO 9001 e, in questi primi mesi del 2017 ha superato positivamente il rinnovo adeguandosi al nuovo standard richiesto dalla normativa. Molte sono le definizioni che possono essere date alla parola “Qualità”, ma per Il Volo significa soprattutto l’insieme delle caratteristiche dei servizi che offre e che le conferiscono la capacità di soddisfare le esigenze dei suoi clienti. All’interno di questa definizione, pertanto, ricade l’obiettivo del miglioramento continuo, stabilito dalla…Leggi…
I ragazzi de IL VOLO a LA CASA DI EMMA per imparare a crescere!

I ragazzi de IL VOLO a LA CASA DI EMMA per imparare a crescere!

“I ragazzi de IL VOLO a LA CASA DI EMMA per imparare a crescere!” è un progetto che la Cooperativa IL VOLO Onlus sta realizzando in collaborazione con l’associazione LA CASA DI EMMA grazie al quale i nostri ragazzi stanno sperimentando ed incrementando le proprie capacità nella manutenzione del verde al di fuori dalla comunità, in uno spazio quindi meno protetto,  e anche in un mondo completamente nuovo per loro come quello della cura dei cavalli. Il fine è quello di potenziare lo sviluppo delle competenze lavorative spendibili al termine del percorso comunitario.…Leggi…
5×1000 per prendere IL VOLO

5×1000 per prendere IL VOLO

Come ogni anno si avvicina per tutti noi il momento della dichiarazione dei redditi e con essa la scelta di un ente o un’associazione a cui destinare il 5x1000. E’ un’azione totalmente gratuita per chi lo dona ma che può far tanto per chi, come IL VOLO, lotta ogni giorno per una causa importante. Innanzitutto vogliamo ringraziare coloro che in questi anni ci hanno sostenuto attraverso il  proprio 5x1000. Ci avete dato la possibilità di migliorare e dare sempre più opportunità ai nostri ragazzi. Per tali ragioni vogliamo spiegarti perché vale la pena…Leggi…
Resilienza e R-esistere (di Andrea Coden)

Resilienza e R-esistere (di Andrea Coden)

Cosa vuol dire per te resistere? Questa ed altre sono le domande che abbiamo fatto ai ragazzi per introdurli al tema di un progetto artistico che ha avuto come obiettivo la realizzazione di un’installazione video e audio sul tema del r-esistere (che diventa esistenza nel gioco di parole). Un'installazione[1] in cui lo spettatore è invitato a partecipare in modo attivo osservando e ascoltando all'interno di una piccola stanza le storie dei nostri ragazzi che si intrecciano tra loro in un susseguirsi di voci, suoni e immagini. Questa installazione troverà spazio all’interno della mostra…Leggi…
Concerto di Natale 2016

Concerto di Natale 2016

IL VOLO quest’anno, insieme al coro de Il Fiocco Rosso di Monza (www.corofioccorosso.org) e grazie anche alla collaborazione del Comune di Monticello Brianza, Don Gabriele Carena e il Gruppo Alpini di Torrevilla e molti sponsor locali, ha deciso di augurare un sereno Natale agli abitanti di Monticello Brianza con un concerto tenutosi in data 6 dicembre scorso. Eravamo in tantissimi ad ascoltare i bellissimi canti, natalizi e non solo, de Il fiocco rosso di Monza, che ci ha deliziato con un’esibizione applauditissima in un’atmosfera suggestiva come quella della Chiesa di Santa Maria di…Leggi…
Il lavoro di Villa Ratti con le famiglie (di Marta Sconci)

Il lavoro di Villa Ratti con le famiglie (di Marta Sconci)

Il percorso riabilitativo di Villa Ratti prevede un importante spazio di lavoro dedicato ai familiari degli ospiti. Il nucleo familiare di origine è considerato, infatti, attore fondamentale per il cambiamento della persona e il fatto che l’ospite si allontani da casa per la durata del percorso di cura non significa che i familiari vadano tenuti in disparte, tutt’altro. Lo scopo del loro coinvolgimento è, perlomeno, duplice: se da un lato la comprensione allargata del contesto di provenienza dell’ospite è fondamentale per capirne al meglio la storia, dall’altro la regolazione dei meccanismi sottostanti il…Leggi…
Villa Ratti: il punto di vista dei famigliari (di Paola Vimercati)

Villa Ratti: il punto di vista dei famigliari (di Paola Vimercati)

Sebbene non sia ancora chiara e definita l’eziopatogenesi del Disturbo Borderline di Personalità, è stato più volte sottolineato in letteratura come anche l’ambiente familiare possa contribuire al delinearsi e al perdurare di alcune difficoltà (Gunderson 2008; Bandelow et Al. 2005; Hoffman e Fruzzetti 2007) . Inoltre, la presenza di un Disturbo di Personalità, coinvolge tutte le relazioni che la persona che ne soffre intreccia e soprattutto quelle familiari. Per questi motivi il percorso comunitario, nella Comunità Terapeutico-Riabilitativa di Villa Ratti, è un progetto che coinvolge l’intero nucleo familiare e gli affetti più significativi…Leggi…
Cristina P: uno stage d’eccellenza

Cristina P: uno stage d’eccellenza

Cristina P., una delle nostre ospiti, da settembre a fine novembre, ha partecipato ad uno stage di tre mesi come cameriera presso il ristorante Da Vittorio a Brusaporto, in provincia di Bergamo, una delle eccellenze della ristorazione italiana, che vanta tre stelle Michelin. Lo stage fa parte del progetto “Impariamo dall’eccellenza”, ideato e supportato dalla Fondazione Allianz UMANA-MENTE con l’obiettivo di favorire la scoperta di nuovi talenti tra ragazzi in situazioni di difficoltà e con un passato difficile. Hanno, così, l’opportunità di imparare un mestiere stando a diretto contatto con le eccellenze nel…Leggi…
SCUSATE IL DISTURBO 2016 – VII edizione

SCUSATE IL DISTURBO 2016 – VII edizione

Anche quest’anno IL VOLO è atterrato al PAC, Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano, con SCUSATE IL DISTURBO, la tradizionale asta di beneficienza organizzata dalla Cooperativa. Con orgoglio vi diciamo che la serata è stata un grande successo, avete partecipato in tantissimi, c’erano circa 250 persone che complessivamente hanno donato 67450 €, persino più di quanto sperassimo! Questi fondi verranno interamente utilizzati per il reinserimento lavorativo dei giovani, perpetrato grazie alle borse lavoro che ci permettono di offrire loro l’occasione di sperimentarsi in un vero contesto lavorativo per accrescere la loro autostima e la…Leggi…
  • 1
  • 2