Save the Date! Il 1 ottobre al PAC torna l’asta benefica Scusate il Disturbo

Se questa immagine vi sembra famigliare è perché sapete di cosa stiamo parlando: l'Asta benefica Scusate il Disturbo 2019, torna anche quest'anno il 1 ottobre al PAC di Milano. Con la collaborazione di Sotheby's e grazie ai tanti artisti che hanno deciso di supportare IL VOLO - ONLUS, verranno battute all'asta importanti opere d'arte e di design e esperienze esclusive di moda e spettacolo. Il ricavato della serata andrà a sostenere i percorsi di inserimento lavorativo dei giovani ospiti della Comunità terapeutico-riabilitativa Villa Ratti, quindi segnatevi questo importante appuntamento in agenda e non mancate!Leggi…

Insieme la montagna non è un ostacolo!

  Un giorno a settimana, negli orti de IL VOLO ONLUS, lavorano fianco a fianco gli ospiti con Disturbo Borderline di Personalità di Villa Ratti e gli ospiti con disabilità fisiche e cognitive della residenza sanitaria di Fondazione Stefania. La collaborazione tra queste due realtà è ormai consolidata e ha portato poche settimane fa, nel caldo agosto, ad organizzare una gita a cui hanno partecipato un gruppo di ragazzi de IL VOLO e  alcuni ospiti di Fondazione Stefania, che insieme hanno trascorso una giornata in Valsassina, tra i sentieri vicino a Pasturo. Persone con difficoltà diverse si…Leggi…

Rapporto sulla Salute Mentale 2018, cosa ci raccontano i dati del Sistema informativo per la salute mentale

Il 26 giugno 2019 il Ministero della Salute ha pubblicato l’annuale Rapporto sulla Salute Mentale, in cui vengono illustrati nel dettaglio i principali dati sull’utenza, le attività e il personale dei Servizi di Salute Mentale in Italia riferiti all’anno 2017. I Sistema Informativo Salute Mentale (SISM) costituisce la principale fonte informativa utilizzata per la redazione di tale rapporto e fornisce una panoramica a livello nazionale. Numerose sono le analisi che emergono dai dati del SISM di cui una breve sintesi viene riportata in seguito, per maggiori approfondimenti e la lettura del testo completo clicca…Leggi…

“Siamo chiamati a seminare, per cambiare delle vite” – La Testimonianza di Claudia

Claudia sta studiando per diventare educatrice e ha trascorso 6 mesi di tirocinio a Villa Ratti. Terminato qui il suo percorso, ha salutato lo staff con una lettera in cui esprime la sua gratitudine verso i suoi colleghi e verso la comunità. Quella lettera è appesa alla bacheca nell'ufficio degli educatori e dice così: “I giardinieri hanno imparato che non si può forzare la natura, che si può solo conoscerla, seguirla e facilitarne i compiti. Se occorre un anno perché nel nostro clima una pesca arrivi a maturazione, è inutile cercare di ottenerla in…Leggi…

L’apertura di Villa Ratti e il tirocinio di Sara

Lunedì 17 giugno Villa Ratti ha aperto i suoi cancelli per accogliere tante persone, che da vicino e lontano sono venute a trovarci per conoscere IL VOLO ONLUS. Dopo un breve giro nel verde del parco, la Direzione della comunità ha raccontato le attività che si svolgono quotidianamente a Villa Ratti e ha risposto alle numerose domande. La serata è continuata presso la Trattoria del Volo, dove durante un bel banchetto di prelibatezze brianzole, abbiamo ascoltato l’emozionante testimonianza di Sara, ospite di Villa Ratti e Valeria, proprietaria de Il Sellaio che ci hanno…Leggi…

Gli Alpini a Villa Ratti – La testimonianza di Iara

Alcuni giorni fa a Villa Ratti sono arrivati gli alpini. Nel mese della storica adunata a Milano e nell'ambito della riorganizzazione del tempo libero per i ragazzi della comunità, si è tenuta una serata di incontro con il Gruppo Alpini di Torre Villa, che da tempo è accanto a IL VOLO ONLUS con grande impegno e tanta simpatia! Iara ci racconta così la sua serata: Il Gruppo Alpini di Torre Villa (frazione di Monticello) ha più volte manifestato piacere nel collaborare con gli Ospiti e gli operatori di Villa Ratti; da ciò nasce…Leggi…

Torna la bella stagione e torna il mercatino ortofrutticolo di Agricola!

In vendita tanti prodotti freschi direttamente dal nostro orto, curato dai giovani ospiti di Villa Ratti, che soffrono di disagio psichico e che presso  Agricola hanno la possibilità di svolgere un tirocinio formativo e rinserirsi nel mondo del lavoro, dopo il percorso terapeutico – riabilitativo svolto presso IL VOLO ONLUS. Seguendo la stagionalità ogni venerdì al mercatino di Agricola troverete diversa frutta e verdura  come spinaci, piselli, mele, pesche, ma anche uova e conserve. Per rimanere sempre aggiornati sui nostri prodotti seguite la nostra pagina facebook! Il punto vendita sarà aperto: tutti i…Leggi…

Riapre la Trattoria del Volo, vi aspettiamo il 19 maggio!

  Vi aspettiamo al Gran Buffet d'inaugurazione dalle ore 11:30 alle ore 13:00 via Castelbarco, 4 - Casatenovo TRATTORIA DEL VOLO riapre con una nuova collaborazione tra IL VOLO ONLUS e Il commensale,  realtà che da più di 30 anni opera con esperienza e passione nel mondo della ristorazione. La Trattoria del VOLO sarà luogo dove gustare la buona cucina della tradizione e di reinserimento lavorativo professionalizzante per i giovani con Disturbo Borderline della Personalità provenienti dalla comunità terapeutico-riabilitativa Villa Ratti gestita da IL VOLO ONLUS. ORARI DI APERTURA E CONTATTI da lunedì a venerdì - dalle 11:45 alle 14:45 tel:…Leggi…

Festa della mamma, la testimonianza di Elisabetta

In occasione della festa della mamma mi è stato chiesto di condividere qualche breve riflessione, quale mamma di Maria, ex ospite della Comunità Villa Ratti. Ho accettato con piacere sia perché sono molto grata a IL VOLO, sia perché l'occasione mi dà spunto di riflettere sulla mia storia di mamma. La maternità, per me, è stata un'esperienza fortissima che mi ha penetrata nelle più profonde viscere. All'inizio pensavo che tutto fosse facile, che crescere una figlia fosse la cosa più naturale e normale, che bastasse il mio amore, il mio prendermene cura, il…Leggi…

La testimonianza di Laura: dopo una discesa c’è sempre una salita, che riserva grandi cose!

Ho conosciuto IL VOLO ONLUS grazie al mio CPS (centro psico-sociale), prima di arrivare qui, per l’esattezza l’11 aprile di due anni fa.  Inizialmente non volevo entrare e iniziare il mio percorso, poi mi sono convinta che sarebbe stata la cosa giusta e che mi avrebbe aiutato ad affrontare la mia vita. Ad oggi posso dire che è stato davvero di grande aiuto! In comunità ogni giorno sei obbligato a fare diverse attività  laboratoriali, altrimenti nel fine settimana non hai il permesso d'uscita, questo mi ha permesso di essere maggiormente attiva nello svolgere mansioni, attività. Inoltre i colloqui individuali con il Dott. Damiano mi hanno permesso di avere uno spazio per me; a casa non mi ascoltava nessuno. Di momenti di fragilità ne ho vissuti tanti; in quei momenti il pensiero fisso era quello di andarmene. È stato grazie al sostegno di tutti, in particolare del mio fidanzato e degli operatori che sono riuscita a superarli e a ritrovare la voglia…Leggi…